Affiliazione associazione di promozione sociale: i vantaggi

associazione di promozione sociale

In questi ultimi anni si sta avendo un boom delle associazioni nate per svariati scopi sociali, molte vengono realizzate per dare risposte concrete alla mancanza di punti di aggregazione o per finalità diverse, in primiss di tipo sportivo e culturale. Affiliarsi presso una associazione di promozione sociale garantisce molti vantaggi: vediamo quali sono!

Affiliazione associazione di promozione sociale

Per un’associazione, sia di tipo sportivo che un circolo culturale, affiliarsi presso un’associazione di promozione sociale riconosciuta a livello nazionale garantisce una serie di vantaggi di indubbio valore che vanno dalle agevolazioni previste dalle convenzioni commerciali e sportive stipulate dall’APS a quelle fiscali e tributarie previste dalla legge.

Inoltre i circoli privati, grazie all’affiliazione, hanno la possibilità di ottenere la somministrazione in deroga a favore dei soli soci all’interno dell’associazione.

Le associazioni sportive o culturali che desiderano affiliarsi ad una APS devono farne richiesta dopo aver condiviso le finalità specifiche. In caso venga accettata la richiesta di affiliazione si dovrà versare una quota annuale di affiliazione e successivamente acquistare le tessere che poi verranno rivendute ai propri iscritti.

Tutte le associazioni, le società sportive ed i circoli che intendono affiliarsi presso un’associazione di promozione sociale dovranno consegnare all’Ente affiliatore una copia della seguente documentazione:

  • Atto costitutivo
  • Statuto
  • Codice fiscale/partita iva
  • Codice fiscale del presidente

I vantaggi di affiliarsi

Questi i principali vantaggi derivanti dall’affiliarsi presso un’associazione di promozione sociale:

  • Esenzione fiscale per le attività sportive, sociali o ricreative svolte verso i tesserati (art. 148 del TUIR comma 3 e circ. Min. Finanze 124/e/98).
  • Possibilità per associazioni e circoli di somministrare alimenti e bevande alcoliche, in deroga ai piani comunali.
  • Esenzione fiscale bar sociale (art. 148 del TUIR comma 5 e circ. Min. Finanze 124/e/98) per associazioni regolarmente costituite.
  • Esenzione del pagamento dell’imposta sugli intrattenimenti sulle quote ed i contributi associativi (legge 383/2000).
  • Assicurazioni a prezzi ridotti grazie alle convenzioni stipulate
  • Convenzione SIAE per sconti su diritti musicali
  • Esenzione dell’imposta sulle insegne
  • Applicazione normativa dei compensi erogabili per prestazioni sportive dilettantistiche agli allenatori ed istruttori o ai direttori che partecipano all’attività sportiva con i benefici della legge 342/2000, art. 37 fino a € 7.500,00 per anno in esenzione di imposte per attività sportive ed associazioni regolarmente costituite ed in regola con l’art. 90 della finanziaria 2003.
  • Corsia preferenziale per gli affidamenti in gestione degli impianti pubblici e delle palestre, aree di gioco ed impianti sportivi scolastici (legge 289/2002, art. 90 commi 25 e 26).
  • Riduzione della tassa sui rifiuti (si esclude dall’imponibile l’area sportiva).
  • Esenzione dall’imposta dei rimborsi per le spese effettuate dai tesserati in nome e per conto delle associazioni.
  • Agevolazioni del credito sportivo per acquisizione, costruzione o ristrutturazione di centri sportivi.Esenzione delle imposte sui proventi derivanti da prestazioni di servizi e cessioni dei beni effettuate a favore dei familiari conviventi dei tesserati associati (legge 383/2000).

Ecco l’elenco aggiornato delle associazioni di promozione sociale riconosciute dal ministero degli interni.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe auto usate più richieste in Italia
Prossimo articoloCetriolo crudo, fa bene oppure no?

Deanetwork è un magazine online con notizie ogni giorno dall’Italia e dal Mondo. Il nostro sito contiene articoli originali e di qualità, pubblicati da autori esperti e giovani scrittori.
Tutti gli articoli sono distribuiti in CopyLeft, ovvero possono essere ricopiati e distribuiti liberamente, purché si rispettino le norme previste dai Termini di servizio.

Lascia la tua opinione