Come controllare un cellulare a distanza

Come controllare un cellulare a distanza

Nonostante i numerosi articoli pubblicati a tal riguardo, molti utenti continuano a chiederci come controllare un cellulare a distanza senza che l’interessato se ne accorga.

I motivi per cui una persona decide di controllare un cellulare possono essere molteplici, ad esempio scoprire eventuali relazioni extraconiugali oppure per scoprire se i figli hanno magari cattive frequentazioni.

In ogni caso le soluzioni sono due: assumere un detective privato o mettere sotto controllo il telefono della persona che si desidera spiare.

Nel primo caso i costi sono esorbitanti e spesso i risultati raggiunti sono identici a quelli che possiamo ottenere con la seconda opzione.

Come controllare un cellulare a distanza

Desiderate sapere come controllare un cellulare a distanza? Facile! Basta utilizzare le moderne tecnologie disponibili sul mercato.

Non parliamo di microspie alla mission impossible, ma di semplici applicazioni da installare sul telefono. Queste app infatti, una volta installate, ci forniscono una quantità impressionante di dati capaci di toglierci ogni dubbio.

Tramite una App spia è possibile infatti:

  • ascoltare le telefonate
  • ascoltare i messaggi vocali
  • leggere messaggi e chat anche dei social come Facebook, Instagram, WhatsApp ecc.
  • verificare la posizione di dove si trova o dove è stato il telefono

oltre a tante altre funzioni secondarie.

Questo significa che è possibile verificare con chi comunica la persona spiata, cosa dice o scrive, e addirittura dove si è recata e a che ora. E’ come avere una squadra di investigatori attivi 24 ore su 24.

Quale software usare

Sul mercato ci sono svariati software per il controllo dei cellulari, sia gratis che a pagamento.

I primi, quelli a cui molti sperano di accedere in quanto a costo zero, in realtà possono portare più noie che benefici.

Infatti se un software è buono, chi lo ha ideato non lo regala. Nessuno lavora gratis! I motivi per cui li trovate in rete sono molti:

  • non funzionano
  • sono facilmente identificabili dalla persona controllata
  • oltre ad inviare comunicazioni a Voi, li inviano al produttore del software

questo significa che spesso non solo non otterrete i risultati desiderati, ma oltre a rischiare di farvi scoprire metterete a rischio la sicurezza e i dati della persona controllata. Fate molta attenzione prima di scaricare una App gratuita.

Parliamo invece di quelle a pagamento, quelle professionali.

Prima di tutto occorre ricordare che sono prodotte da aziende specializzate piuttosto che da piccoli informatici desiderosi di fare qualche prova. Secondo sono tutte provviste di garanzia e spesso offrono abbonamenti limitati nel tempo. In questo modo potete usali solo per il tempo necessario allo scopo.

Le migliori app spia

Abbiamo scritto diversi articoli su quali siamo i migliori software, tuttavia vi elenchiamo le due migliori app spia presenti sul mercato in base al rapporto qualità prezzo:

# MSPY

Applicazione perfetta sia per il mobile che per il computer. Grazie alla sua ampia varietà di opzioni di monitoraggio,  combinata con il prezzo accessibile risulta la miglior App Spia in base al rapporto qualità/prezzo. visita il sito ufficiale

# I-SPY

Tramite I-SPY potrete leggere, email e SMS inviati e ricevuti. Potrete contollare a fondo tutti i social come Whatsapp e Facebook. Tra le chicche quella di poter rispondere ai contatti al posto del proprietario. visita il ufficiale

Considerazioni

Dopo avervi spiegato come controllare un cellulare a distanza, vi invitiamo a leggere i seguenti articoli per approfondire l’argomento:

Questi articoli sono stati realizzati per un uso consapevole delle tecnologie e per la sicurezza vostra e dei vostri cari. Vi raccomandiamo di usare le app solo in caso di necessità e ricordate che la violazione della privacy è un reato.

Autore: deanetwork

Deanetwork è un magazine online con notizie ogni giorno dall'Italia e dal Mondo. Il nostro sito contiene articoli originali e di qualità, pubblicati da autori esperti e giovani scrittori. Tutti gli articoli sono distribuiti in CopyLeft, ovvero possono essere ricopiati e distribuiti liberamente, purché si rispettino le norme previste dai Termini di servizio.

Lascia la tua opinione