Come fare jailbreak iPhone

Come fare jailbreak iPhone

Spesso abbiamo sentinto che è possibile fare jailbreak al nostro iPhone senza però capire di cosa si tratta. Mediante il processo Jailbreak è possibile installare ed eseguire applicazioni ed estensioni con codice non firmato.

Come fare jailbreak iPhone

Una domanda a questa opzione sorge spontanea: come fare jailbreak iPhone? Ebbene è possibile fare jailbreak  al vostro iPhone tramite programmi appositi dei quali molti di uso gratuito.

Prima di passare ai programmi è bene capire come funziona il jailbreak. Come molti sanno la memoria dell’iPhone è composta da due partizioni:

  • Una partizione di sistema (“/”) che di default è impostata a 500MB ma è modificabile grazie al processo di jailbreak. In questa partizione si trova il sistema operativo e le applicazioni installate con cydia e installer.
  • La seconda è una partizione di archiviazione (“/var”) grande quanto tutto lo spazio restante sulla memoria del vostro iPhone. In questa porzione di memoria si trovano i vari programmi installati e tutti i file multimediali di iTunes.

Il Jailbreak non fa altro che modificare il file “fstab” eliminando il controllo sull’autenticità della firma presente e richiesta al momento di installare ogni applicazione. In questo modo è possibile installare anche applicazioni non autenticate da Apple.

Vantaggi e svantaggi

I vantaggi sono evidenti. Un jailbroken iPhone è in grado di offrire molte di più funzionalità rispetto a quello standard. Ecco alcuni dei principali vantaggi:

  • La possibilità di modificare i file di sistema
  • La possibilità di installare applicazioni rifiutate da Apple e altre applicazioni sviluppate da società terze tramite Cydia
  • Possibilità di personalizzazione per un dispositivo che ha installato versioni precedenti di iOS
  • Trasferimento Bluetooth tra iPhone e altri dispositivi (iPhone, iPod, PC)

Gli svantaggi sono poco. Il processo di jailbreak è completamente reversibile con un semplice ripristino. L’unico svantaggio reale può verificarsi quando a causa del jailbreak si blocca il processo del vostro iPhone e a volte si è costretti a riprenderlo o fare un ripristino.

Un altro problema è che potrebbe compromettere la funzionalità di molte applicazioni installate su Cydia.

Come fare jailbreak iPhone passo passo

Ecco la guida passo passo per fare jailbreak al vostro iPhone:

  • Il primo passo da fare è quello di disattivare Trova il mio iPhone sul vostro iPhone. Per fare questo, andare a Impostazioni > iCloud > Trova il mio iPhone e quindi quindi spegnere
  • Spegnere codice di accesso e di sblocco ID Touch seguendo il percorso Impostazioni > ID e codice di accesso > mettere il Passcode su Off
  • Da Impostazioni , attivare la modalità aereo
  • Scarica il software gratuito Pangu 9 per Windows o Mac
  • Installa ed esegui Pangu 9 collegando l’iPhone al computer
  • Clicca sul pulsante Start
  • Si aprirà una nuova finestra
  • Accettare di continuare

Si noterà durante il processo di jailbreak che due applicazioni vengono visualizzate sulla schermata iniziale – uno chiamato WWDC e l’altro di nome Pangu. Ora il vostro iPhone si riavvierà automaticamente, dopo di che lo strumento chiederà che si sblocca il dispositivo e attivare la modalità aereo.

Una volta che è stata attivata la modalità Aereo di nuovo si noterà che lo strumento continua con il processo di jailbreaking.

Dopo qualche minuto vi chiederà di eseguire l’applicazione Pangu dalla schermata Home.

Dopo aver accettato dovrete attendere un momento, mentre il jailbreak si completa in automatico.

Alla fine del processo sarà visibile un messaggio ‘ Jailbreak Completato ‘.

Adesso che sapete come fare jailbreak iPhone, potete farlo per aumentare le funzionalità del vostro iPhone, ricordando che è possibile riportare il sistema in modo originale mediante un semplice ripristino.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVacanze in Norvegia, il viaggio perfetto
Prossimo articoloCucinare senza glutine, ecco come fare!

Deanetwork è un magazine online con notizie ogni giorno dall’Italia e dal Mondo. Il nostro sito contiene articoli originali e di qualità, pubblicati da autori esperti e giovani scrittori.
Tutti gli articoli sono distribuiti in CopyLeft, ovvero possono essere ricopiati e distribuiti liberamente, purché si rispettino le norme previste dai Termini di servizio.

Lascia la tua opinione