Cosa vedere a New York, tra viaggio e shopping

New York

Viaggio a New York.

Una vacanza a New York ha tanto da offrire, dallo shopping sulla 5th Avenue a Long Island, dalle passeggiate per Central Park agli spettacoli di Broadway per poi godersi il brusio della città di notte nei ristoranti sempre pieni e ballare fino all’alba in uno dei tanti locali mondani.

La Grande Mela non deve significa per forza avare un sacco di soldi da spendere! Molti quando pensano a New York hanno paura di spendere 1,000 dollari per un gelato sundae o 45,000 dollari per una camera d’albergo, ma questo accade solo nei locali per VIP.

A New York molti imprenditori stanno con i piedi per terra. Infatti non è un caso che le migliori attività non costano un centesimo o solo un paio di dollari. E poi pensiamo al cibo, migliaia di locali in cui potete magiare a prezzi ultra competitivi mentre fate shopping nelle vie di New York.

Molti si chiedono in una città così moderna cosa c’è da visitare. Cosa visitare a New York? In una settimana forse riuscirete solo a vedere le principali attrazioni che la città offre, perché vi servirebbe molto più tempo.

Cosa vedere a New York

Da visitare assolutamente l’immancabile Statua della Libertà. La Statua è stato il dono della Francia agli Stati Uniti. Costruita nel 1886 rimane un simbolo di libertà nel mondo e una delle più grandi icone americane. E ‘ la più grande statua del mondo e si trova a meno di 152 piedi di altezza dalla base alla torcia. La statua offre una bella vista sul porto di New York e Manhattan. Si trova sulla Liberty Island e pertanto è necessario il tragetto per raggiungere la statua.

Poi abbiamo l’Empire State Building. Insieme con la Statua della Libertà, l’Empire State Building è il simbolo più famoso di New York. Con 381 m di altezza, l’edificio di 102 piani è stato il più alto del mondo fino a quando la torre 1 del World Trade Center non lo ha superato. In cima al palazzo ci sono due osservatori con cui nelle belle giornate i visitatori possono vedere per distanze fino a 80 miglia, guardando negli stati confinanti del New Jersey, Pennsylvania, Connecticut e Massachusetts.

Da non perdere una passeggiata a Central Park. Questo enorme parco nel centro della città è una delle cose che rende New York come una bella città e non semplicemente una giungla di cemento. Il parco ha molte attrazioni all’interno che sono state descritte in molti film. Tra i più importanti il Strawberry Fields, il Central Park Zoo, e il lago, che viene utilizzato per il pattinaggio in inverno e per bambini in estate.

Per il divertimento abbiamo Broadway e Shubert Alley. Vedere uno spettacolo a Broadway è una delle tappe che non possono mancare durante una visita a New York City. Considerato l’apice del teatro americano, Broadway è stato a lungo famoso nel mondo per le sue prestazioni.

Shubert Alley è un famoso vicolo pedonale nel quartiere dei teatri e sede di due teatri ben noti; il Teatro Shubert su 221 West 44th Street e la Cabina al 22 West 45th Street. Storicamente, gli aspiranti attori si propongono in questi due posti sperando di diventare famosi.

Fare shopping a New York

Infine non può mancare un giro in Fifth Avenue ha avuto per lungo tempo una reputazione come zona dello shopping di New York. Molti designer di fascia alta hanno qui i loro Store. Cartier, Tiffany, Bergdorf Goodman, il famoso Apple Store Fifth Avenue, e, naturalmente, Saks Fifth Avenue si trovano lungo il viale.

Appare evidente che le cose da fare e da vedere non mancano. E queste sono solo una minima parte! A questo punto per il vostro viaggio organizzato a New York prendetevi almeno 2 settimane di vacanza. Non ve ne pentirete!