Dieta mediterranea settimanale

dieta mediterranea settimanale

Secondo medici, dietologi ed esperti del campo alimentare, la dieta mediterranea è un’ottima alimentazione per mantenersi in forma e mantenere il peso ottimale. Mediante una dieta mediterranea settimanale è possibile stabilizzare il peso senza necessità di diete forzate, il tutto seguendo la più semplice e naturale delle diete.

Gli studi dimostrano che è tutto vero. Un recente studio condotto dal US National Library of Medicine su oltre 500 persone ha dimostrato che la dieta mediterranea riduce la probabilità di diventare obesi dell’88%.

I vantaggi della dieta mediterranea

La dieta mediterranea è senza dubbio il topo per chi vuole una sana alimentazione. I vantaggi di seguire una corretta alimentazione sono molteplici. Ecco alcuni vantaggi per il corpo confermati dagli studi:

  • Miglioramento per la salute del cuore
  • Raggiungimento e mantenimento del peso ideale
  • Tenere sotto controllo la glicemia
  • Migliorare la salute delle ossa
  • Migliorare la salute del cervello

Alimenti da mangiare

La base della dieta mediterranea è il mangiare naturali, quindi utilizzare alimenti non trasformati come frutta, verdura, cereali integrali e frutta secca. Importante è l’uso dell’olio d’oliva, la fonte primaria di grassi alimentari.

La dieta prevede di ridurre il consumo di carne rossa mentre si può consumare in quantità superiore il pesce.

Importante il controllo dell’assunzione di alcol: occorre bere una moderata quantità di vino (fino a due bicchieri al giorno per gli uomini e fino a un bicchiere al giorno per le donne).

Dieta mediterranea settimanale

Un programma di un mese aiuterebbe ad avere miglioramenti consistenti e duraturi, ma per partire basta preparare un piano settimanale. Molti studi hanno dimostrato che piccoli cambiamenti nel corso del tempo sono un metodo efficace per modificare in meglio le abitudini di vita.

Iniziamo con l’eliminazione degli alimenti trasformati e aumento di frutta e verdura. Limitare il consumo di pesce, pollame e uova. Un paio di volte a settimana sono sufficienti mentre la carne rossa deve essere limitata ancora di più, una volta a settimana o meglio a settimane alterne. Potete sostituirla con fagioli ed altri legumi.

Ecco un esempio di dieta mediterranea settimanale:

  • Prima colazione: yogurt magro, caffè o tè
  • Pranzo: zuppa di lenticchie, fagioli o altri legumi
  • Snack: Cereali interi, cracker e della frutta
  • Cena: merluzzo alla griglia con insalata verde e pomodori. Un bicchiere di vino rosso non vi farà male!
  • Dessert: frutta fresca di stagione

Se volete perdere peso velocemente occorre mangiare molta frutta e verdura tutti i giorni. Scegliere alimenti ricchi di fibre e vitamine. Sostituite la carne con i legumi che contengono un basso contenuto di grassi, fibre e una buona fonte di proteine.

Ultimo consiglio: fate movimento! Non è indispensabile fare sport intensivo o agonistico, ma non è salutare andare a letto dopo aver mangiato o stare tutto il pomeriggio sul divano. Se potete, limitate l’uso della macchina e andate a piedi. Il fine settimana fate delle belle passeggiate in campagna o al parco.