Fiat Panda – opinioni, pregi e difetti

Fiat Panda

Con oltre 130.000 immatricolazioni, lo scorso anno Fiat Panda è stata l’auto più venduta in Italia. Se non ci fosse bisognerebbe inventarla: il motto è vecchio di qualche anno ma risulta tutt’oggi valido. Nonostante la citycar torinese sia cresciuta nelle dimensioni rimane dunque l’auto più amata dagli italiani.

Fiat Panda

Fiat sta godendo di una rinascita nel settore delle city car soprattutto grazie alla nuova Panda lanciata sul mercato nel 2011. Questo rinnovato modello è stato migliorato rispetto alla vecchia versione e arricchito con l’aggiunta del modello Panda Cross 4×4 che risulta essere il trekking più economico e verde del mercato.

Oltre a presentarsi con un aspetto davvero carino, il 4×4 è anche molto più off-road di quanto ci si aspetterebbe da una vettura così piccola. Buona trazione e le sue dimensioni compatte lo rendono un improbabile eroe del fuoristrada.

Grazie alle sospensioni Pert, la Panda mostra uno spirito affascinante quando sfrecciando per la città e può sorridere tra le strade dissestate delle campagne. Sul fronte del motore, la versione 1.2 risulta essere la più economica sotto il punto di vista rapporto qualità/prezzo migliore, anche se in termini assoluti il 0.9 TwinAir è decisamente più intrigante.

Dal punto di vista degli allestimenti la Fiat Panda ne dispone diversi tipi: la versione “base” si chiama Pop ed è l’ideale per chi vuole risparmiare e offre di serie gli airbag frontali e a tendina. La versioni Easy include l’autoradio e il telecomando apertura porte mentre la Young permette personalizzazioni estetiche oltre a disporre di  autoradio Bluetooth ed ESP.

La Panda è sempre stata amata per la praticità che adesso, grazie alle cinque porte, risulta ancora migliore. L’auto è stata migliorata anche all’interno e risulta estremamente pratica in tutto. Il cruscotto è stato progettato per dare disordine e si integra con il design utilitaristico.

Per la vostra Panda sono disponibili sei combinazioni di colore per gli interni e 10 per gli esterni..

Pregi

  • Carattere accattivante
  • Bassi costi di gestione
  • Possibilità di quattro ruote motrici

Difetti

  • Limitato spazio per le gambe posteriori
  • Kit di sicurezza molto povero
  • Alcuni modelli risultano eccessivamente costosi

Opinioni

Da listino i prezzi della Fiat Panda 1.2 partono da 10.850 euro, anche se è facile trovare in ogni periodo dell’anno una promozione capace di ridurre notevolmente il prezzo.

La Fiat Panda 1.2 monta un motore quattro cilindri abbastanza silenzioso e ricco di coppia. Risulta in regola rispetto alle normative antiinquinamento Euro 6 anche se i consumi di 19,6 km/l risultano piuttosto eccessivi.

Valutazione
Valutazione complessiva
CONDIVIDI
Articolo precedenteViaggio in Cina, 3 posti mai visti prima
Prossimo articoloCome recuperare file cancellati da Android
Deanetwork è un magazine online con notizie ogni giorno dall'Italia e dal Mondo. Il nostro sito contiene articoli originali e di qualità, pubblicati da autori esperti e giovani scrittori. Tutti gli articoli sono distribuiti in CopyLeft, ovvero possono essere ricopiati e distribuiti liberamente, purché si rispettino le norme previste dai Termini di servizio.

Lascia la tua opinione