Nuova Fiat 124 Spider – opinioni, pregi e difetti

Fiat 124 Spider

Fiat 124 Spider

Se la vecchia 124 Sport Spider del 1966 era senza dubbio l’incarnazione dello spirito dell’Italia di quegli anni nata dal design di Pininfarina, la nuova Fiat 124 Spider nasce dagli accordi tra la Mazda e Fiat Chrysler e viene prodotta, almeno in parte, nello stabilimento di Hiroshima Mazda in Giappone sul pianale della nuova MX-5.

La nuova roadster della Fiat condivide le sue fondamenta con la quarta generazione di Mazda MX-5 , anche se poi ci sono molte differenze fondamentali. Dal punto di vista estetico, guardando le auto di profilo, si nota che la carrozzeria della 124 Spider è leggermente più lunga della Mazda.

Il cofano motore è più lungo e più pronunciato, con linee ondulate ed un aspetto più sportivo. Nella parte anteriore, dei grandi occhi la rendono decisamente aggressiva.

La nuova Spider è dotata di trazione posteriore e di un motore 1.4 turbo a benzina MultiAir da 140 CV. Le dimensioni decisamente compatte e il peso contenuto garantiscono delle ottime prestazioni. La carrozzeria ed il design sono “al 100 per cento italiani” mentre l’hardware e l’elettronica sono giapponesi.

Differenze con la MX-5

La carrozzeria della Fiat è leggermente più lunga le sporgenze sono molto esagerate al confronto, secondo Fiat, per aumentare la capacità di carico e rendere la piccola roadster più funzionale possibile.

La differenza fondamentale tra le due vetture è però il peso. La 124 Spider pesa 104 chili in più rispetto alla Mazda, anche se questo divario si riduce a 95 chili quando si confrontano i modelli con cambio automatico.

Gli interni sono di derivazione Mazda, comprese le manopole di controllo per il sistema HVAC e lo schermo di infotainment. Anche il tetto stato migliorato come da tradizione giapponese ed il sedile di guida è comodo.

Tanti accessori

Già la versione base include una buona dotazione di accessori di serie, da integrare eventualmente con i numerosi optional a disposizione. Sono inclusi i cerchi in lega da 16 pollici, climatizzatore, volante e pomello del cambio in pelle, comandi al volante, accensione a pulsante, regolatore di velocità, Bluetooth, impianto audio e un doppio scarico per rendere l’auto ancora più sportiva.

Pregi

  • Aspetto estetico retrò e moderno, non perderà di valore
  • Motore dai consumi contenuti
  • Buona tecnologia

Difetti

  • Come la MX-5 risulta un po’ stretta
  • Serviva anche una versione con motore più energico

Opinioni

Con un prezzo da circa 25.000 euro la nuova Fiat 124 Spider risulta decisamente attraente e disponibile per le tasche di molti. La vettura sportiva sicuramente ha un fascino che la rende attraente e ricercata. I costi di gestione risultano abbastanza contenuti, sia per i consumi che per tasse e manutenzione annuale.

CONDIVIDI
Articolo precedente8 marzo festa delle donne – origini perchè si festeggia
Prossimo articoloNina Dobrev – Bio, video e news

Faccio il Blogger di professione e credo che scrivere aiuti ad imparare. Proprio così, ogni volta che scrivo un articolo devo approfondire l’argomento e quindi continuo ad apprendere nuove cose. La cosa più bella è mettere la propria conoscenza al servizio di tutti!

1 commento

  1. Bell’articolo, complimenti! Mi sarebbe piaciuto che tui approfondissi di più la parte dei costi di gestione che sono comunque molto importanti quando si va ad acquistare una vettura. Rimango in attesa….

Lascia la tua opinione