I paesi dove si vive meglio nel mondo per qualità della vita

paesi dove si vive meglio nel mondo

Quando si parla di qualità della vita, oltre a pensare a cibo, alla casa, all’istruzione e all’assistenza sanitaria, occorre tener conto di altri fattori che determinano il benessere. I paesi dove si vive meglio nel mondo per qualità della vita infatti garantiscono anche che beni immateriali come la sicurezza del lavoro, la stabilità politica, la libertà individuale e la qualità ambientale siano sempre ai massimi livelli.

A tal fine gli esperti in campo sociale sono d’accordo sul fatto che la ricchezza materiale non è necessariamente il fattore più importante nel valutare la qualità della vita.

Paesi dove si vive meglio nel mondo

Da un sondaggio realizzato da Y & R, BAV Consulting e la Wharton School dell’Università della Pennsylvania, sono emersi divesi dati che hanno reso possibile una graduatoria dei paesi dove si vive meglio al mondo.

La qualità della vita si basa su una media dei punteggi relativi ad alcuni punti fattori determinanti nella vita di ogni giorno: prezzi accessibili, mercato del lavoro, economia stabile, vita adatta alle famiglie, uguaglianza dei redditi, politica stabile, sicurezza , sistema educativo pubblico ben sviluppato e sistema sanitario pubblico efficiente.

La classifica

Dal sondaggio è stato possibile stilare una classifica che vede in testa alle prime 5, ben 3 nazioni europee.

  1. Canada
  2. Svezia
  3. Danimarca
  4. Australia
  5. Norvegia

Il Canada occupa il primo posto assoluto per una buona qualità della vita. Gli intervistati del sondaggio hanno classificato il paese nordamericano in testa per il suo sistema educativo ben sviluppato. Il Canada è considerato il paese politicamente più stabile e si colloca al secondo posto per la sua stabilità economica, posizionandosi solo dopo la Svizzera . In effetti, il Canada è classificato tra i primi 10 in tutto, ma uno dei nove attributi, la convenienza, è dominata dai paesi asiatici.

Europa al top

Sette paesi europei si classificano tra i primi 10 e 13 tra quelli dei presenti nella top 20. Svezia e Danimarca  seguono immediatamente il Canada, con Australia , Norvegia , Svizzera , Finlandia, Paesi Bassi, Nuova Zelanda e Germania che finiscono anche tra i primi 10.

I peggiori paesi

I paesi in cui la qualità della vita è giudicata pessima sono penalizzati dal alcuni fattori chiave come la sicurezza personale a rischio e le opportunità economiche minime. L’Iran , seguito da Algeria , Libano e Pakistan , è in fondo alla classifica della qualità della vita.

L’ Italia si posiziona al 22° posto come qualità della vita, subito dopo la Spagna e prima della Polonia. Davanti a noi anche paesi come L’Irlanda e Singapore.

Lascia la tua opinione