Pannello solare fotovoltaico. Ecco come scegliere quello giusto

Pannello solare fotovoltaico

Per costruire un impianto solare casalingo occorre saper scegliere il giusto pannello solare fotovoltaico. Questo è importantissimo in quanto converte la luce solare in energia elettrica sotto forma di corrente continua (DC).

Pannello solare fotovoltaico

Questi pannelli sono generalmente divisi in due grandi categorie:panelli fotovoltaici monocristallini e policristallini. Quelli di tipo monocristallino sono più costosi ma decisamente più efficienti rispetto ai pannelli policristallini.

I pannelli solari vengono generalmente valutati in condizioni standard (STC): irradiazione di 1000 W / mq, spettro solare AM 1,5 e temperatura del modulo a 25 ° C.

Qual’è il miglior pannello solare per il nostro impianto?

La dimensione del pannello solare deve essere scelta in modo tale che il pannello fotovoltaico possa caricare completamente la batteria in un giorno di sole.

Durante il giorno la luce del sole non è uniforme, inoltre si differenzia anche in base alla posizione geografica. Quindi possiamo supporre di avere a disposizione 4 ore di luce solare efficace (in inverno) capace di generare la potenza nominale. Se siete residenti nelle regioni del sud Italia le ore aumentano.

La potenza complessiva dei pannelli sarà = 12 V x 40Ah = 480Wh

Per ogni ora è possibile generare = 480/4 = 120W

Lasciando del margine è possibile scegliere un pannello solare 12v da 125W.

Questo articolo è solo una parte della guida su come costruire un impianto fotovoltaico casalingo. Queste tutte le parti della guida:

  • Introduzione
  • Calcola il tuo carico
  • Batterie impianto fotovoltaico
  • Selezione del pannello solare
  • Scelta del regolatore di carica
  • Inverter per trasformazione corrente
  • Montaggio del pannello solare
  • Collegamenti in serie e in parallelo
  • Inverter e stand Batteria
  • Cablaggio impianto fotovoltaico

Lascia la tua opinione