Quali sono i lavori usuranti riconosciuti

lavori usuranti

Tra i molti lavori che si possono fare nella vita alcuni sono considerati lavori usuranti e vi rientrano tutti gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti. Per sapere quali sono i lavori usuranti riconosciuti basta leggere il nostro articolo.

Quali sono i lavori usuranti riconosciuti

Vi riportiamo la lista degli addetti alle attività lavorative riconosciute come usuranti che permettono di ottenere l’accesso alla pensione anticipata.

Fermo restando che il requisito di anzianità contributiva deve essere non inferiore a 35 anni, in aggiunta il lavoratore, che aspira ad ottenere la pensione anticipata, deve aver svolto uno dei lavori usuranti per un minimo di 7 anni negli ultimi 10 per le pensioni aventi decorrenza entro il 31 dicembre 2017.

In alternativa, se la pensione ha decorrenza dal 1 gennaio 2018, deve dimostrare di aver lavorato almeno metà della vita lavorativa i lavori usuranti.

Elenco lavori usuranti

In quanto usuranti, per tali lavori sono previste delle agevolazioni da parte dell’Inps. Vediamo l’elenco completo delle attività considerate faticose e pesanti.

1 – lavoratori impegnati nelle seguenti mansioni usuranti:

  • Lavori in galleria, cava o miniera
  • lavori in cassoni ad aria compressa
  • lavori svolti dai palombari
  • lavori ad alte temperature
  • lavorazione del vetro cavo
  • lavori espletati in spazi ristretti
  • lavori di asportazione dell’amianto

Questi lavori devono aver avuto carattere di continuità e non occasionali

2 – lavoratori notturni:

  • lavoratori a turni, che prestano la loro attività di notte per almeno 6 ore, tra la mezzanotte e le cinque del mattino, per un minimo di 78 giorni lavorativi annui
  • lavoratori che prestano la loro attività per almeno 3 ore tra la mezzanotte e le cinque del mattino, per periodi di lavoro di durata pari all’intero anno lavorativo.

3 – lavoratori addetti alla c.d. “linea catena”, ovvero i lavoratori impegnati all’interno di un processo produttivo in serie

4 – conducenti di veicoli pesanti adibiti a servizi pubblici di trasporto.

Pensione anticipata per lavori usuranti

Per richiedere la pensione anticipata per lavori usuranti, occorre andare sul sito dell’Inps, scaricare la domanda dal titolo “Domanda di riconoscimento dei benefici relativi allo svolgimento di lavori particolarmente faticosi e pesanti” e consegnare il tutto presso una sede INPS entro l’1 marzo dell’anno in cui sono maturati i requisiti minimi affinché venga riconosciuta la pensione anticipata.

Lascia la tua opinione