Come recuperare file cancellati da Android

Come recuperare file cancellati da Android

Può capitare a chiunque si cancellare accidentalmente video, foro o file per caso. Niente panico, state calmi che esiste un metodo facilissimo per recuperare file cancellati da Android . E’ necessario però, se cancelliamo involontariamente dei file dal nostro smartphone, disattivare il telefono o spegnere il collegamento Wi-Fi e 3G / 4G in modo che non si verifichino gli aggiornamenti automatici prima di aver avuto la possibilità di recuperare i dati.

Come recuperare file cancellati

Come abbiamo detto esiste un metodo molto facile da utilizzare mediante l’utilizzo di una applicazione in grado di recuperare file cancellati da Android collegando il dispositivo al PC.

Naturalmente il software è efficace solo se la porzione di memoria che prima ospitava i dati non è stata ancora sovrascritta, ovvero non è stata ancora utilizzata per memorizzare nuovi file. Per questo motivo in caso vengano cancellati involontariamente dei file occorre disconnettere il telefono fino a quando la procedura di recupero dati non è ultimata.

L’applicazione FonePaw Android Data Recovery è in grado di recuperare i dati persi in modo facile mediante l’utilizzo di una semplice interfaccia a finestre. Questa app è appositamente progettata per aiutare a recuperare le foto cancellate, video, messaggi, contatti, cronologia delle chiamate, note, ecc dal vostro smartphone Android e poter ripristinare i file eliminati, in modo da poterli salvare sul vostro computer con un semplice clic.

Il programma funziona su più piattaforme e dispositivi come Samsung, LG, HTC, Huawei, Sony e molti altri.

Per utilizzare la app basta collegarsi al sito ufficiale raggiungibile attraverso questo link e scaricare il software. Successivamente seguite la procedura guidata di installazione per renderlo attivo sul pc. Una volta completata l’installazione basta seguire questi semplici passi:

  • Collegare il dispositivo Android al computer tramite il cavo USB
  • Selezionare i file di tipo si desidera recuperare.
  • Scegliere i file in modo selettivo per eseguire la scansione e risparmiare molto tempo.
  • Recuperare ciò che si desidera dal risultato della scansione.

Quando colleghi il telefono assicurati che il tuo dispositivo Android sia rilevato dal un computer e che la batteria del telefono abbia almeno una carica del 20%.

Esiste anche la possibilità di scaricare la versione che funziona su sistemi operativi Apple. Adesso che sai come recuperare file cancellati da Android non dovrai più preoccuparti se accidentalmente cancelli qualcosa. Basta un click e tutto torna come prima.

Lascia la tua opinione