Smartphone con batteria lunga durata

Smartphone con batteria lunga durata

Smartphone con batteria lunga durata

Al momento dell’acquisto di un nuovo smartphone, una delle caratteristiche che molti cercano è uno Smartphone con batteria lunga durata. Non possiamo pagare 2/3/400 euro per un telefono che non siamo in grado di usarlo oltre mezza giornata senza avere sempre dietro il carica batterie.

Fino a poco tempo addietro, un telefono cellulare durava anche 3 giorni di fila senza il bisogno di essere ricaricato in quanto è utilizzato solo se è necessario e solo per scrivere sms o chiamare qualcuno. Ora, i telefoni sono diventati più intelligenti, più grandi, più luminosi e più elaborati!

Ci sono milioni di applicazioni che è possibile scaricare tutti i giorni. Queste applicazioni, una volta nel telefono, ovviamente consumano batteria che riduce notevolmente la sua durata di esercizio, anche se non lo stiamo utilizzando.
Uno Smartphone di alto livello solitamente utilizza molta potenza e di conseguenza occorre fare attenzione alla durata della batteria.

Abbiamo recensito alcuni dei migliori Smartphone in commercio dal punto di vista della funzionalità in relazione al consumo e alla durata della batteria. Questi i risultati che abbiamo avuto:

Motorola Droid Turbo

Durata della batteria: 9 ore e 30 minuti

Motorola sostiene che il suo nuovo telefono di punta può funzionare per due giorni di fila senza una carica. Dopo la prova, con un uso regolare, abbiamo trovato la sua capacità di resistenza essere un leggermente inferiore a quello. Comunque un buon risultato.

9 ore e 30 minuti di autonomia sono notevoli per uno smartphone così potente. Essa racchiude un supersharp, 5,2 pollici Display quad-HD e un enorme 3GB di RAM. La sua enorme batteria da 3.900 mAh è tra le più grandi in commercio. Inoltre, il Droid Turbo è dotato di una serie di caratteristiche del software a portata di mano, come sempre, di ascolto comandi vocali e Moto Display, che rende più facile per visualizzare e agire sui messaggi in arrivo direttamente dalla schermata di blocco.

Samsung Galaxy S5

Durata della batteria: 9 ore e 42 minuti

State pensando di cambiare il vostro Galaxy S5 con il nuovo Galaxy S6? Pensateci bene prima di farlo! Nel nuovo modello Samsung ridimensionato la batteria ed il risultato parla chiaro, la durata del telefono è di oltre un’ora in meno rispetto alla vecchia versione.

Per fortuna il Galaxy S5 è ancora disponibile per l’acquisto con un display da 5.1 pollici, uno scanner di impronte digitali e perfino il split-screen multitasking .

iPhone 6 Plus

Durata della batteria: 10 ore

Il vecchio modello iPhone 6 Plus dura più a lungo rispetto al modello più recente- iPhone 6s Plus. Questo perché Apple ha snellito la batteria per rendere il telefono più sottile ed elegante, ma a rimetterci è stata la durata della batteria stessa.

Fortunatamente il vecchio iPhone 6 Plus è ancora disponibile per l’acquisto, ed è ancora uno dei migliori telefoni affari intorno. Con il suo display da 5,5 pollici offre molto spazio per lavorare, è dotato di lettore di impronte digitali per una maggiore sicurezza e fornisce prestazioni veloci.

Nexus 6P

Durata della batteria: 12 ore e 25 minuti

Il nuovo Nexus 6P è uno dei pochi smartphone si possono acquistare che gira su Android 6.0 Marshmallow, l’ultima versione del sistema operativo mobile di Google. E poiché si tratta di un telefono Google Nexus, gli acquirenti possono aspettarsi aggiornamenti software più veloci di quanto avviene su altri dispositivi.

Tra le chicche anche un ottimo lettore di impronte digitali, prestazioni veloci, un display ampio da 5,7 pollici e naturalmente la durata della batteria estremamente impressionante.

Huawei Ascend Mate 2

Durata della batteria: 14 ore e 45 minuti

Questo enorme telefono viene fornito con una batteria molto efficiente. Nel test la batteria ha retto addirittura 14 ore e 45 minuti con uso continuo. La batteria del telefono Ascend Mate 2 permette addirittura di utilizzare il telefono come una stazione di ricarica per gli altri dispositivi mobili. Basta collegare uno smartphone, tablet o notebook al telefono tramite un cavo USB in modo da poter rifornire di energia ad un secondo dispositivo in movimento.

Nel frattempo, il suo enorme schermo, da 6,1 pollici (15,5 cm) è ottimo per lavorare o navigare in internet anche se e più difficile da usare con una sola mano.

Questi sono gli smartphone con la miglior batteria presenti sul mercato. Se dovete acquistarne uno non guardate solo alla parte estetica e alle funzionalità…se la batteria finisce nel mezzo della serata non vi servono a nulla!