Vacanza in Lituania, costi e consigli di viaggio

La Lituania è un paese pieno di storia, basta visitare la Collina delle Croci o la città vecchia barocca di Vilnius per capire che una vacanza in Lituania non è un viaggio come tanti alti .

Nelle strade acciottolate del capoluogo troverete anche una notevole quantità di negozi tipici, caffetterie eccentriche e gallerie d’arte bohème . Inoltre la Lituania fa parte dell’Eurozona, pertanto non averte problemi legati al cambio.

Vacanza in Lituania

Se siete degli escursionisti o amate andare in bici, durante la vostra vacanza in Lituania potete ammirare i sentieri ben segnalati del Parco Nazionale di Curonian Spit, una straordinaria striscia di dune di sabbia e pini che separa la laguna ricca di fauna selvatica dal Mar Baltico.

C’è sempre molto da fare, soprattutto in barca, nel Parco Nazionale di Trakai ed in quello nazionale Aukstaitija , anche se il secondo è meno visitato, tanto che spesso è possibile camminare per ore senza incontrare nessuno.

Durante la vostra vacanza in Lituania avrete la possibilità di scoprire le gemme nascoste di Vilnius, che non sono solo le belle ragazze lituane, come qualcuno potrebbe pensare.

Cosa vedere in Lituania

Per esplorare la Lituania serve almeno una settimana. Non lasciatevi ingannare dal fatto che il paese è piuttosto piccolo. E’ possibile esplorare le isole, i laghi ed i cottage di legno nel Parco Nazionale di Trakai , che ospita anche il castello più spettacolare della Lituania.

Potete rilassarvi nella città termale di Druskininkai , un ex parco giochi realizzato al tempo dell’Unione Sovietica.

Se desiderate riflettere sulla lotta della Lituania per l’indipendenza basta recarvi alla collina delle croci, a Siauliai .

In inverno, quando le temperature sono glaciali, bere della buona vodka non ha prezzo.

Consigli di viaggio

Se avete necessità di andare in un bagno pubblico fate attenzione che la lettera M sulla porta non significa MAN. Significa Moteru (donne). Spesso potete trovare anche un triangolino con la punta verso l’alto.

La lettera V (per Vyru) o un triangolo verso il basso indicano i bagni maschi .

Muoversi in Lituania

I treni in Lituania sono economici ma decisamente lenti. I servizi di treno tra le altre grandi città di Vilnius e la Lituania tendono ad essere leggermente più convenienti rispetto ai servizi di autobus espressi ma richiedono più tempo.

Gli autobus sono il fulcro del sistema di trasporto pubblico della Lituania. I percorsi veloci che collegano Vilnius e Kaunas con Klaipéda e Palanga sono frequenti, veloci e serviti da comodi e moderni mezzi. Tutte le città della Lituania sono ben coperte da reti di autobus interni .

La maggior parte delle città è dotata inoltre di ottime piste ciclabili, pertanto una bicicletta può essere un buon mezzo di trasporto. Al di fuori delle principali città, le automobili sono preziose per raggiungere luoghi remoti o inaccessibili dai mezzi pubblici.

Dove alloggiare

Sebbene piccoli alberghi e bed and breakfast sono presenti nelle città lituane, la disponibilità risulta essere ancora bassa. Inoltre le tariffe delle camere, nelle località costiere, possono aumentare notevolmente in alta stagione.

A Vilnius, dove gli hotel si trovano in gran parte per una clientela d’affari, per cui è possibile trovare buone tariffe per il weekend.

I soggiorni in agriturismo rurali possono essere un’opzione da tenere in considerazione, inoltre avrete la possibilità di provare la vera cucina lituana.

Cibo e bevande

Il piatto nazionale della Lituania è Cepelinai, così chiamato a causa della sua forma. Sono gnocchi di patate ricoperti di carne immersi crema acida e maiale.

La maggior parte dei piatti lituani è caratterizzata infatti dalla carne di maiale e dalle patate.

I vegetariani avranno vita difficile se non mangiano nemmeno pesce. I laghi del Baltico offrono un’offerta abbondante di merluzzo, di salmone, di trota, di persico e di anguilla, spesso servito affumicato.

La bevanda più distintiva della Lituania è la gira, una birra di segale rinfrescante con poco o nessun contenuto di alcool.

Salute e sicurezza in Lituania

Se sei un cittadino dell’UE, una carta europea di assicurazione sanitaria ti copre per un trattamento medico di emergenza.

Non sono necessarie vaccinazioni , anche se vale la pena controllare che l’antitetano sia aggiornato. In alcune parti della Lituania c’è un piccolo rischio di contrarre l’encefalite e la malattia di Lyme.

L’acqua del rubinetto è sicura da bere , anche se in alcune zone i locali preferiscono bere acqua in bottiglia.

La Lituania è in genere un paese sicuro per i turisti. Tuttavia, ci sono stati occasionali rapporti di turisti che sono stati drogati in bar e derubati, quindi evitate di accettare bevande o cibo da sconosciuti.

Quando andare in Lituania

Gran parte del paese è sotto la copertura permanente di neve da novembre a marzo e la temperatura media è sotto lo zero.

L’estate, che parte da maggio e finisce ad agosto, offre un clima decisamente più caldo. Vale la pena visitare la Lituania all’inizio dell’estate, visto che la maggior parte dei lituani fanno le loro vacanze alla fine dell’estate, causando gravi congestioni. Inoltre ad agosto sono possibili frequenti piogge.

Alla fine di aprile quando i fiori sono in fiore e settembre e ottobre quando i parchi sono un mare di rosso sono momenti piacevoli da visitare.

Festival in Lituania: Kaunas tiene un mese di festival di jazz durante il mese di aprile, mentre Vilnius organizza un festival di musica classica durante tutto il mese di giugno. Nel mese di maggio la capitale ospita anche il carnevale colorato di Vilnius.

Se decidete di fare una vacanza in Lituania, vista la vicinanza, potreste fare anche una breve visita alla Lettonia. I due paesi sono vicini, oltre che in termini geografini, anche culturalmente.

Lascia la tua opinione