Vacanze a Barcellona, cosa vedere a Barcellona

Vacanze a Barcellona

Vacanze a Barcellona

La capitale della Catalogna è uno di quei luoghi dove almeno una volta occorre andare in vacanza, con il suo mix seducente di architettura antica e moderna, le sue caffetterie invitanti e le spiagge assolate e piene di vita. Le tue vacanze a Barcellona ti faranno venire voglia di restare per sempre in questa parte della Spagna.

Con la sua scena artistica vivace e un’atmosfera decisamente Bohemien, Barcellona si colloca tra i posti più belli per le vacanze. Visita Barcellona per le sue splendide spiagge e la sua vita notturna sempre in azione con eventi in successione in tutti i periodi dell’anno.

Le strade di Barcellona sono piene di opere ed intrecciano in un susseguirsi le chiese gotiche da sogno con le costruzioni sublimi di Antoni Gaud fino ai moderni edifici come Maremagnum Mall. Se le costruzioni della Familia di Gaudì fanno parte di una visita alla seconda città più grande della Spagna, una passeggiata lungo La Rambla ci fa vivere l’ebbrezza del folklore catalano.

Musei di arte moderna e negozi chic si trovano disseminati in tutta la città. L’atmosfera di Barcellona rimane vivace tutto il giorno per esplodere la notte, quando è possibile gustare la cucina regionale e bere del buon vino.

Infatti Barcellona è conosciuta per la sua incredibile quantità e qualità di pietanze tipiche, in particolare le tapas da provare con un buon bicchiere di sangria rosso o bianco. Potete trovare tanti piccoli caffè e ristoranti lungo tutta la spiaggia di Barceloneta e su tutti i lati La Rambla dove mangiare bene senza spendere troppo.  Dietro l’angolo da La Sagrada Família c’è un posto tipico chiamato El Tastet de L’Artur che offre un menu tapas per 15 euro a persona, da provare assolutamente, come non potete non provare la paella di pesce, un altro piatto popolare e delizioso.

Barcellona mare: Lloret de Mar

Se volete dopo qualche giorno una popolare meta di vacanza sulla Costa Brava, accanto a Barcellona potete visitare l’ex villaggio di pescatori di Lloret de Mar che offre un clima attraente e un aspetto molto tradizionale. Potete visitare le catatteristiche vie del centro storico o le attrazioni come Giardini di Santa Clotilde e il Museo Marittimo. Qui troverete le più belle spiagge di Barcellona, ricche di vita, locali e tantissime persone che vogliono divertirsi!

Cosa fare e vedere a Barcellona

Le cose da vedere sono davvero tante per cui probabilmente una vacanza non basta, ci dovrete tornare altre volte, e siamo sicuri che la cosa non vi dispiacerà:

  • La famosa Sagrada Familia, l’ondeggiante Casa Batlló ed giocoso Parco Güell
  • Il cibo tipico dei mercati e dei tanti tapas bar e ristoranti
  • Il Museu Picasso e il Museu Nacional d’Art de Catalunya
  • L’architettura romana e medievale nel Barrio Gotico
  • Fare shopping nelle boutique di moda del centro
  • Andare nelle bellissime ed affollate spiagge di Barcellona
  • Non perdersi la movida de La Rambla e del quartiere La Barceloneta
  • Visitare il Camp Nou, lo stadio di casa del Barcellona FC

Quando andare

I periodi migliori per visitare Barcellona e la Catalogna, vanno da aprile a giugno e poi da metà settembre fino a metà dicembre. Anche se l’estate è un buon momento per una vacanza a Barcellona con spiagge sempre affollate, appunto per questo i prezzi sono più alti, e poi anche il caldo risulta eccessivo.
Meglio la primavera e l’autunno con il clima mite e sono meno folle. L’autunno è l’ideale per gli amanti della cultura, ricco di festival ed eventi.

Consigli

Durante le vacanze a Barcellona purtroppo non tutti pensano a divertirsi, soprattutto in mete turistiche come La Rambla occorre fare attenzione a scippatori e borseggiatori. Tenete d’occhio i vostri effetti personali, in particolare i telefonini e le telecamere, ciò che prediligono i borseggiatori.