Vacanze a Cuba, cosa vedere e quando

Vacanze a Cuba

Cuba è un posto unico nel suo genere, capace di rendere affascinante anche la retorica rivoluzionaria, ditata di spiagge mozzafiato visibili passeggiando su un’auto d’epoca tra edifici coloniali in cui la popolazione balla salsa e beve rum. Fare le vacanze a Cuba significa tornare indietro di quarant’anni e tornare con i ricordi ai nostri cari anni ottanta.

A Cuba è possibile trovare una architettura Art Deco accanto a palazzi fatiscenti; gallerie d’arte ricche di opere d’arte contemporanea capaci di rivaleggiare con le mostre di Londra, Los Angeles e New York accanto ad osterie pieni di ubriaconi; ristoranti privati di lusso nascosti in vicoli tipici accanto a case fatiscenti.

Vacanze a Cuba

Un aspetto affascinante di una vacanza a Cuba è data dal contatto che i turisti possono avere con la gente del posto. I cubani sono generalmente socievoli ed ospitali e grazie alla pratica comune di affittare camere in case private consente ai visitatori di vivere la cultura del paese in modo genuino.

La capacità cubana tanto decantata di passare bene il tempo si esprime attraverso la musica e la danza, e nonostante le restrizioni nella libertà di parola, la gente di Cuba è sempre pronta a far festa.

L’Avana

Nessun viaggio a Cuba sarebbe completo senza una visita alla capitale L’Avana, una metropoli unica e di bell’aspetto, caratterizzata da un’atmosfera familiare da piccola città, in cui suo centro coloniale Habana Vieja, è ricco di splendori architettonici, alcune mischiati con tracce moresche risalenti al sedicesimo secolo.

Il centro storico ‘La Habana Vieja,’ fondato nel 16 ° secolo, al giorno d’oggi appare ai turisti come un incredibile museo a cielo aperto capace di fondere architettura, arte e cultura.

L’Avana è una città eclettica capace di muoversi a ritmo di musica. Piena di locali, musei, gallerie d’arte, edifici coloniali e alberghi eleganti avrete l’imbarazzo della scelta. Auto d’epoca come le Chevrolet e Buick, alcune risalenti al 1930, si possono ammirare ancora viaggiare lungo il viale principale.

A pochi passi dalla capitale

La maggior parte delle attrazioni turistiche di Cuba sono concentrati nelle province a est immediatamente ad ovest dell’Avana. I centri turistici naturali di Artemisa e Pinar del Río sono destinazioni popolari ma con costi non proprio economici come si potrebbe pensare. Le località più accessibili sono Las Terrazas e Soroa , situate intorno alla catena montuosa della Sierra del Rosario.

Nelle vicinanza il piccolo villaggio Viñales è un piacevole luogo di ritrovo frequentato da una amichevole comunità di viaggiatori. Qui è presente una zona chiamata María La Gorda perfetta per immersioni subacquee.

A Cuba sono presenti Beach Resorts in tutto il paese, ma nessuno è completo e rinomato come quello di Varadero , meta di vacanza più importante del paese, situato a due ore di macchina a est di L’Avana in provincia di Matanzas . Situato su una sabbia bianca abbagliante che si estende quasi tutta la lunghezza della Penisola di Hicacos di 25 km, Varadero offre la classica esperienza di un pacchetto vacanze.

Cosa vedere

Ad est della provincia di Matanzas, sono presenti una concentrazione di attività e villaggi da visitare. Se durante le vostre vacanze a Cuba avete intenzione di dedicare più di un paio di giorni per esplorare il centro dell’isola, la Penisola di Ancón e la Topes de Collantes offrono escursioni nella Sierra del Escambray da non perdere.

Un po’ più lontano ci sono alcune grandi città: più vivace è socievole e sicuramente vSanta Clara , con la sua piazza principale in cui affollano sempre una folla di studenti. Inserita in una baia di acqua limpida, la città è ricca di architettura colorata, tra cui spicca uno splendido teatro ottocentesco.

Sancti Spíritus e Ciego de Ávila

Più a est, le città di Sancti Spíritus e Ciego de Ávila , entrambe le capitali dei loro province omonime, forniscono eccellenti panorami in un viaggio lungo la Carretera Central. Due delle destinazioni più popolari in questa parte del paese, i resort di lusso di Cayo Coco e Cayo Guillermo , sono al largo della costa nord della provincia di Ciego de Ávila, con ampie distese di spiagge bianco-crema e tranquille campagne dove rilassarsi.

All’estrema punta orientale dell’isola, provincia di Guantánamo conosciuta per la sua famigerata base navale degli Stati Uniti, è il luogo più incantevole della regione.

La Provincia di Santiago de Cuba , sulla costa sud-orientale dell’isola, potrebbe essere meta di una vacanza a parte, con una costa frastagliata e con spiagge di sabbia dorata e delle montagne smeraldo ideali per fare trekking.

Quando andare a Cuba

Cuba ha un clima tropicale caldo e soleggiato, con una temperatura media di 24 ° C, ma nei mesi invernali di gennaio e febbraio la colonnina di mercurio può scendere anche a 15 ° C.

L’alta stagione turistica parte da metà dicembre e dura fino a metà marzo, oltre i mesi di luglio e agosto. In questo periodo i prezzi sono più alti a causa del grande afflusso di turisti.

Cuba è una isola che può essere visitata durante tutto l’anno, in particolare L’Avana e Santiago, sono sempre vivaci e offrono un buon rapporto qualità-prezzo in tutti i mesi. Luglio e agosto sono i periodi migliori per fare delle vacanze a Cuba.

Lascia la tua opinione