Vacanze Formentera, consigli di viaggio

Vacanze Formentera

L’isola di Formentera, la quarta più grande delle Baleari, è uno dei posti più tranquilli e rilassanti dove trascorrere le vostre vacanze. Si potrebbe tranquillamente affermare che Formentera è tutto ciò che Ibiza non è. Chi cerca vacanze Formentera lo fa per la tranquillità, le bellissime spiagge e la natura incontaminata.

Vacanze Formentera

Questa piccola isola ha nessuna delle discoteche tipiche di Ibiza, niente come le sue aree edificate piene di locali notturni. Quando i turisti lasciano Formentera, verso metà settembre, Ibiza ha ancora un altro mese di alta stagione per far baldoria. Nel frattempo Formentera torna in bassa stagione, le sue spiagge diventano deserte, bar e ristoranti silenziosi e l’isola viene recuperata da contadini e pescatori.

Forse proprio per questo che molte coppie la preferiscono, lontana dal caos e dalla mondanità, ma capace di creare un’atmosfera unica e paradisiaca.

Formentera non ha nessun aeroporto e si spera non l’avrà, quindi l’unico modo per arrivarci è tramite un traghetto da Ibiza. I veterani ricordano un ex peschereccio chiamato Joven Dolores che ha trasportato i passeggeri avanti e indietro attraverso gli stretti insidiosi che separano le due isole. Al giorno d’oggi il percorso è coperto da moderni aliscafi che in mezz’ora coprono la tratta di mare che separa le due isole.

A Formentera ci sono circa 40 alberghi, pensioni e ostelli, con alcune località turistiche per i vip. Sei cottage si trovano sul fianco di una collina che domina Platja Mitjorn intorno ad un ristorante.

Formentera è orgogliosa per il fatto di non essere sviluppata, infatti gli indirizzi della maggior parte degli alberghi e ristoranti sono conosciuti sulla spiaggia. Nel paese cui si trovano hanno segni decorati a mano pubblicate sul lato delle strade principali. Del resto l’isola è piccola che il sistema funziona abbastanza bene.

I migliori hotel a Formentera

Tuttavia vi segnaliamo alcuni hotel rinomati per la qualità e l’atmosfera che sono in grado di creare:

Las Banderas, Platja Migjorn: L’hotel dispone di sei camere da letto e una suite. Dietro la struttura principale sono disponibili tre ville che possono essere affittate separatamente, ma hanno poco a che fare con il resto della struttura in termini di atmosfera.
Indirizzo: Las Banderas, Playa Mitjorn Km 8, Formentera, Spagna – Telefono: +34 671 964 606

Es Ram Eco-Resort, dintorni di El Pilar de la Mola: Questo Resort, nascosto tra i pini alla fine di una strada polverosa, è una raccolta di cinque ville bianche con interni moderni. Quattro di loro hanno due camere da letto e sono affittati nella loro interezza; gli ospiti hanno l’uso di una macchina e sono incoraggiati a badare a se stessi. La quinta villa ha sette camere che possono essere prenotate singolarmente.
Indirizzo: Camino Es Ram, Route de la Mola, El Pilar de la Mola, Formentera, Spagna – Telefono: +34 971 948 427 Sito web: esramresort.com

Cap de Barbaria, Carretera de Barbaria Capde: Questa struttura dispone di sei camere, è un hotel rustico-minimalista che si trova appena fuori la strada per il promontorio dal quale prende il nome. Potete assaggiare dell’ ottimo vino rosso prodotto sulla proprietà dove è presente anche un ristorante di ispirazione francese.
Indirizzo: Carretera de Cap de Barbaria, Sant Francesc, Formentera, Spagna – Telefono: +34 647 707 572 Sito web: capdebarbaria.com

Dove mangiare e bere

I migliori ristoranti tendono ad essere nascosti alla vista dai pareti rocciose e cortili pieni di verde.

Las Ranas, un ristorante nel giardino di una vecchia casa in pietra a San Fernando, serve raffinati piatti spagnoli come il branzino in salsa di basilico. Cena per due con una bottiglia di vino costa circa 75 euro.

Il Blue Bar, situato su un tratto solitario di Platja Mitjorn, è così rilassato che commensali a piedi nudi girano fuori dal portico tra tavoli pieni di pesce fresco ed insalate. Cena per due con una bottiglia di vino costa circa 65 euro.

Sin dal tardo pomeriggio al Tanga, su Platja de Llevant, è possibile banchettare a base di paella e vino bianco sotto gli ombrelloni per ripararvi dal sole. Il pranzo per due circa 50 euro.

Come arrivare e muoversi

Potete arrivare in barca o…a nuoto. Traghetti ad alta velocità partono ogni ora circa da Ibiza a La Savina. Il viaggio dura circa 25 minuti e costano meno di 20 euro.

Una volta sull’isola potete affittare un mezzo. I ciclomotori sono di gran lunga il modo migliore per esplorare l’isola. Diversi negozi di noleggio sono disponibili attorno al molo dei traghetti.

Lascia la tua opinione