Vacanze in Lettonia, da Riga alla Valle Gauja

Vacanze in Lettonia

La Lettonia è uno dei tre piccoli paesi che compongono i Paesi Baltici. Il paese è influenzato dalla sua profonda cultura marittima che troverete ovunque, soprattutto nella cucina tipica. Le vostre vacanze in Lettonia dovrebbero includere la visita di alcune comunità costiere che offre uno scorcio nella vita cittadina tradizionale del paese.

Vacanze in Lettonia

Molte persone associano le vacanze in Lettonia ad un viaggio a Riga, la vivace città capitale del paese, ma se volete vedere davvero l’essenza del paese baltico, allora vi dovete dirigere verso la campagna dove si trovano alcune piccole fantastiche città da esplorare.

Da quando la Lettonia è diventata un membro dell’Unione europea ha avuto un boom iniziale seguito da una breve crisi. L’occupazione sovietica ha lasciato il paese con una consistente minoranza russa e rimane diviso, per lingua e cultura, in due.

La capitale è una città bilingue molto viva e capace di attrarre la maggior parte dei visitatori, anche se poi molti di essi preferiscono ammirare le bellezze della natura di cui è ricca la Lettonia, con i suoi laghi, foreste e spiagge di sabbia da scoprire.

Il paese è molto piccolo ed abbastanza facile da esplorare con i mezzi pubblici. I treni viaggiano e collegano le varie città, e quelli che non sono raggiungibili in treno si possono raggiungere con l’autobus. Non è necessario noleggiare una macchina, ma se si desidera farlo sono presenti molte di agenzie serie di noleggio.

Se siete alla ricerca di souvenir da portare a casa, ci sono molti grandi mercati locali in tutto il paese. Nelle grandi città e nei piccoli centri simili si possono trovare prodotti artigianali che vanno dai prodotti in tessuto alle ceramiche fino ai gioielli. Se siete in un mercato all’aperto spesso è possibile trattare il prezzo.

Dove andare in Lettonia

La destinazione più ovvia è la capitale Riga . I suoi tesori architettonici, la vivace vita notturna e i numerosi locali ne fanno una destinazione privilegiata per i viaggiatori ed è anche famosa per le feste di addio al celibato.

Nella capitale potete ammirare il palazzo di Rundāle , mentre coloro che amano il mare possono andare nella vicina zona balneare di Jūrmala o nella città portuale di Ventspils . Nella scenografica Valle Gauja , le interessanti piccole città di Sigulda e Cēsis possono essere usate come basi di partenza per escursioni di trekking, mountain bike, canoa e altre attività all’aperto.

Quando andare

La tarda primavera e l’estate sono i periodi migliori per visitare gli Stati baltici, quando di solito il tempo è bello e consente di passeggiare e visitare serenamente la città e fare incursioni significative in grandi spazi aperti.

Lascia la tua opinione