Viaggio a Bali, cosa vedere

viaggio a Bali

Viaggio a Bali

L’isola di Bali, chiamata l’Ibiza d’oriente, è anno dopo anno come una delle destinazioni di viaggio più suggestiva in tutto il mondo. Se avete considerato questo paradiso del Pacifico off-limits finanziariamente, adesso è arrivato il momento di partire per il vostro viaggio a Bali. Infatti i prezzi degli hotel sull’isola degli dei, la più popolare destinazione turistica in Indonesia, sono in calo del 12 per cento.

Una vacanza a Bali è senza dubbio un tuffo nel relax. Bali ha spiagge bellissime dove nuotare o fare il surf, fondali adatti per le immersioni, resort grandi e piccoli per tutti i gusti.

La tendenza degli ultimi anni è però quella di trovare una sistemazione all’interno di una delle tante villa che sorgono sull’isola. Avrete gli stessi comfort come un hotel, ma con una maggiore privacy e migliori opzioni se viaggia in famiglia o un gruppo.

Oppure per dormire potete prenotare in uno dei tanti hotel di cui dispone l’isola, ce ne sono di tutti i gusti e di alta qualità. Spesso gli hotel hanno al loro interno molti servizi tra cui piscine, ristorante, centri estetici ecc.

Cosa fare

  • Restare in assoluto Relax su una caratteristica spiaggia di sabbia nera (il colore viene dal ferro, titanio, e altri minerali depositati da vulcani una volta attivi di Bali)
  • Tuffarvi in acqua per il surf di classe mondiale o per delle immersioni
  • Esplorare la giungla dell’isola con i suoi vulcani e gli oltre 10.000 templi (tra cui il famoso Pura Luhur Batukau)
  • Rilassarvi all’interno della piscina di un hotel sorseggiando un drink

Quando si è pronti per vivere la movida balinese potete iniziare a girare per i locali dell’isola in mezzo a musica, ballo e tantissimo divertimento. Naturalmente non prima di aver cenato in uno dei tanti ristoranti tipici di Bali.

Il cibo è molto economico ed è possibile mangiare specialità indonesiane oltre ad altre specialità asiatiche, messicane ed anche occidentali.

Cosa vedere

  • Waterbom Park: il parco più pulito e ricco di giochi l’acqua dell’oriente. Potete bere un cocktail a bordo piscina mentre i bambini giocano.
  • Ubud Sacred Monkey Forest: I bambini hanno adorato questo posto ricco di animali con tantissime scimmie. Le scimmie sono abbastanza addestrate e rendono felici i bambini.
  • Monte Batur vulcano: Fantastico contrasto tra montagna e spiggie. Cenare in uno dei ristoranti che costeggiano la cresta con una vista sul vulcano e laghi circostanti è qualcosa di unico.
  • Lembongan: Fate una crociera in una barca piena di turisti al largo dell’isola di Lembongan ed ammirate il paesaggio che vi circonda.

Quando andare

Bali ha un clima tropicale, caldo tutto l’anno, con una stagione piovosa da novembre a marzo, e una stagione relativamente secca da aprile a ottobre che è anche la miglior stagione nella quale andare in vacanza.

Negli altri periodi le possibilità di piogge sono molto alte. Le vacanze estive sono il momento di maggiore affollamento: a luglio, agosto ed inizio di settembre quindi i prezzi risultano più alti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCome avere successo con la dieta
Prossimo articoloAzioni da comprare
Deanetwork è un magazine online con notizie ogni giorno dall'Italia e dal Mondo. Il nostro sito contiene articoli originali e di qualità, pubblicati da autori esperti e giovani scrittori. Tutti gli articoli sono distribuiti in CopyLeft, ovvero possono essere ricopiati e distribuiti liberamente, purché si rispettino le norme previste dai Termini di servizio.