Viaggio a Venezia, cosa fare e vedere

Viaggio a Venezia

Viaggio a Venezia!

Venezia è una città diversa dalle altre. E’ una città meravigliosa, conosciuta in tutto il mondo per la splendida Piazza San Marco, per i suoi canali e per le gondole. Un viaggio a Venezia, è un viaggio che non dimenticherete!

Non importa quante volte avete visto Venezia in foto o nei film, vederla dal vivo è molto meglio di quanto si possa immaginare. Con i canali al posto delle strade, palazzi favolosi e le chiese riflettono secoli di storia in quello che era uno dei centri commerciali più ricchi tra Europa ed Oriente.

L’intera città è un capolavoro architettonico straordinario con opere di famosi artisti come Tiziano, il Tintoretto, Giorgione e molto altri ancora che hanno reso unica questa città.

I turisti che arrivano a Venezia chiedono di vedere questi luoghi magari facendo un giro in gondola, ma spesso dimenticano la parte migliore di questa città, i sui fantastici vicoli che trasudano di storia.

Perdersi nei vicoli di Venezia è un viaggio nella storia e quasi tutti come per incanto finiscono in Piazza San Marco, dove i turisti e gli abitanti del posto si riuniscono per un caffè o un aperitivo.

Venezia si può visitare comodamente con l’aiuto delle agenzie specializzate che ci portano a visitare i suoi giardini segreti ed i suoi palazzi storici che sono normalmente non accessibili, dove ancora oggi i discendenti delle antiche famiglie veneziane dimorano, e lì poter ammirare stucchi, affreschi ed arredi caratteristici veneziani.

Itinerario di un giorno a Venezia

Se avete poco tempo allora da non perdere il Campanile di San Marco eretto nel 1514, si trova al centro di Piazza di San Marco e la Torre dell’Orologio, dove uno straordinario orologio mostra l’ora del giorno, il segno zodiacale e la fase attuale della Luna. Da vedere Ca ‘Pesaro, palazzo Barocco che ospita la Galleria Internazionale d’Arte Moderna. Tra i principali luoghi da vedere non può mancare una visita al Ponte di Rialto e una al Palazzo Ducale, sono semplicemente indimenticabili!

Se avete più tempo consigliamo di visitare il Ghetto di Venezia, una delle zone più autentiche della città, che conserva ancora l’aspetto antico degli edifici, le sinagoghe e le “case-torri”. Qui è possibile entrare in contatto diretto con la storia dal momento che non è stato permesso di costruire edifici e di conseguenza durante il boom demografico nel corso degli anni questa zona della città è rimasta immutata.

Ma tutta Venezia si nasconde dietro tortuose e strette vie da percorrere a piedi, sui fantastici ponti e tra le facciate di palazzi sontuosi. A volte è sufficiente perdersi nelle strade per ritrovarsi improvvisamente, in un piccolo campiello con quasi nessuno lì, con la sua ben solitario e inevitabile chiesa.

Venezia: quando visitarla

I periodi per andare sono diversi ed ognuno ci permette di vedere Venezia in modo diverso. A fine aprile ed inizio giugno è un buon momento per visitare la città, il clima è mite, ma il volume di turisti è più grande di quanto non sia in estate. In estate ci sono meno turisti e non piove quasi mai e poco distante è possibile andare sulle spiagge affollate. Anche l’Autunno, come la primavera, è un buon momento per visitare Venezia anche se nel mese di ottobre comincia a fare freddo. In inverno con le piogge c’è il problema dell’acqua alta, ma se andate durante il Carnevale allora la vacanza sarà davvero indimenticabile.

Venezia: cosa fare

Carnevale di Venezia insieme alla Biennale di Venezia sono gli eventi conosciuti ed invidiati in tutto il mondo. Anche fuori da carnevale se avete voglia di shopping durante tutto l’anno potete acquistare le famose maschere veneziane, il vetro di Murano, articoli di carta, pizzi e biancheria tipiche veneziane.

Per lo shopping il quartiere di Rialto, che circonda il famoso ponte su entrambi i lati del Canal Grande a San Marco e San Polo, è la mecca per gli acquirenti di tradizionali ed i souvenir economici.

Per dormire Venezia offre una vasta gamma di alloggi, tra cui alberghi, ostelli, motel, B & B e Case in affitto per una o più settimane. Non resta che prenotare e partire in vacanza!