Viaggio in Giappone

Viaggio in Giappone

Viaggio in Giappone

Tradizione e modernità si fondono in questa nazione, dove antichi santuari sono affiancati a moderni grattacieli. Castelli e palazzi ci immergono nella storia mentre treni super moderni attraversano Tokyo. Un viaggio in Giappone è un tuffo in un mondo dai mille volti.

Si può visitare la modernissima capitale Tokyo oppure la tranquilla Kyoto, la sempre attiva Osaka famosa per la vita notturna o la contemplativa Hiroshima. Qualunque sia la destinazione, le grandi attrattive del Giappone non mancano mai di stupire i visitatori che si trovano immersi in una cultura unica e calda ospitalità.

Chiunque abbia mai mangiato sushi o letto un manga percepisce subito che si tratta di qualcosa di diverso dalla nostra cultura. Pochi altri paesi hanno, nel giro di poche generazioni, cambiato tanto. Da paese feudale, alla fine del XIX secolo, il Giappone si è trasformato in una potenza industriale ad una velocità incredibile. Anche dopo la sconfitta nella seconda guerra mondiale ha stupito il mondo per come ha reagito e si è imposto nel mondo.

Nelle città tutto è sempre all’ultima tendenza e la moda primeggia . Città come Tokyo, Kyoto, Osaka e Kanazawa però hanno saputo coniugare la modernità con la tradizione e forniscono una vasta gamma di arti visive giapponesi nei maggiori musei. Fuori dalle città ci sono molte opzioni di viaggio, dal Parco Nazionale Patrimonio Mondiale dell’UNESCO in Hokkaido fino alle isole subtropicali di Okinawa.

Cosa vedere in Giappone

Due settimane sono il tempo minimo che serve per capire ciò che il Giappone può offrire. Tokyo, l’attuale capitale e Kyoto, l’ex città imperiale e fiorente centro culturale, sono i posti da visitare assolutamente.

Anche se due settimane non basterebbero per visitare la sola Tokyo, sede di alcune delle architetture più importanti al mondo, negozi alla moda e ristoranti di fama internazionale. In città c’è posto anche per il Giappone tradizionale con decine di templi, santuari e giardini imperiali.

Accanto a Tokio, con brevi escursioni, potete visitare le città storica di Nikkō, che ospita il sorprendente complesso del santuario di Tosho-gu, e quella di Kamakura, con la sua gigantesca statua di Buddha e boschi tranquilli ideali per rilassanti passeggiate.

Honshu, situata nella parte settentrionale merita di essere visitata, lì potrete visitare la Sala d’Oro del Hiraizumi. La regione è nota soprattutto per i suoi festival estivi, in particolare quelli di Sendai, Aomori, Hirosaki e Akita.

Più a nord, da non perdere per gli amanti dell’avventura, il Daisetsu zan National Park, che offre ottimi sentieri escursionistici con cime svettanti attraverso gole rocciose. Sempre a nord da visitare la città storica di Hokkaido e quella di Hakodate, mentre la capitale Sapporo, decisamente molto moderna, è famosa per la vita notturna e per il Snow Festival che si svolge d’inverno.

Sul Mar del Giappone, lungo la costa, la storica città di Kanazawa è la patria di Kenroku-en. Qui potete visitare uno dei migliori giardini del Giappone e il famoso Museo d’Arte Contemporanea.

A sud delle Alpi giapponesi si trovano i Kansai, pianure disseminate di antichi templi, santuari e resti di città imperiali. Kyoto, custode della cultura tradizionale del Giappone, ospita la cucina più raffinata, oltre i suoi splendidi giardini e magnifici templi e palazzi. Per ovvie ragioni Hiroshima invece è il luogo più visitato nella parte occidentale.

La più meridionale delle quattro isole principali del Giappone, Kyushu è probabilmente più conosciuto per Nagasaki, una città attraente e cosmopolita che ha superato la sua terribile storia del tempo di guerra.

Per finire Okinawa comprende più di un centinaio di isole, un regno indipendente fino agli inizi del XVII secolo, la cui cultura indipendente dell’isola ancora mantiene le tracce. Qui troviamo l’ex palazzo reale splendidamente ricostruito che domina la capitale, Naha.

Quando andare

Temperatura e condizioni meteorologiche medie variano enormemente in tutto il Giappone. Nonostante le piogge frequenti, la primavera è uno dei momenti più piacevoli di visitare il Giappone. In inverno invece potete provare le fantastiche stazioni sciistiche delle alpi giapponesi .

Costi vacanza in Giappone

Nonostante sia conosciuto come un paese molto costoso, i prezzi in Giappone negli ultimi anni sono scesi abbastanza. A parte il viaggio, che incide notevolmente sul costo, per fare una vacanza considerate un budget giornaliero minimo di ¥ 8000-10.000.

Se avete intenzione di viaggiare in tutto il paese, è una buona idea di acquistare un Japan Rail Pass prima della partenza. Per spostarsi all’interno del paese i mezzi più economici sono i traghetti durante la notte e gli autobus.